Multipartner e Asebio: accordo di collaborazione

La Multipartner S.p.A. ha siglato un accordo di collaborazione con ASEBIO (Asociación Española de Bioempresas).

ASEBIO riunisce imprese, associazioni, fondazioni, università, tecnologia e centri di ricerca che svolgono attività direttamente o indirettamente connesse alla biotecnologia in Spagna modo.

ASEBIO agisce dal 1999 come piattaforma di incontro e di promuovere le organizzazioni interessate allo sviluppo del panorama nazionale delle biotecnologie. Collabora a stretto contatto con le amministrazioni regionali, nazionali ed europee, nonché con tutte quelle organizzazioni sociali interessati all’uso delle biotecnologie per migliorare la qualità della vita, l’ambiente e la generazione di posti di lavoro qualificati.

L’ampia base di partner, rende ASEBIO più adatta a rispondere alla sfida di sviluppare il settore delle biotecnologie e sfruttare le opportunità di biotecnologia presenta l’innovazione come un vettore di crescita economica e sociale in Spagna fase.

ASEBIO di proprietà e sostenuto EuropaBio, la Federazione europea di biotecnologia del settore ed è integrato nel CEOE (Confederazione spagnola delle Organizzazioni) e il SEBBM (Società Spagnola di Biochimica e Biologia Molecolare).

multipartner e asebio

Questi sono alcuni dei principali risultati di ASEBIO da quando ha iniziato la sua attività nel 1999:

  • Il riconoscimento delle biotecnologie come un settore produttivo con una propria identità e l’integrazione in confederazioni di lavoro CEOE e EuropaBio.
  • La partecipazione al lavoro parlamentare e la progettazione di strumenti pubblici a sostegno del settore.
  • Il dialogo con le amministrazioni di alto livello, europee, nazionali e regionali.
  • I contatti con ambasciate e rappresentanze diplomatiche di oltre 30 paesi.
  • Presenza nelle più prestigiose fiere internazionali.
  • La partecipazione a numerosi studi, relazioni e tesi di laurea sul settore, in collaborazione con università, CSIC e altri enti (ICEX, OCSE, Commissione Europea, ecc)
  • 3.315 impatti sulla stampa nel 2014 e la presenza nelle reti sociali (Twitter, Facebook e LinkedIn)
  • Crescente presenza di Spagnolo notizie settore delle biotecnologie nei mezzi di comunicazione.
  • Messa in 4 commissioni di lavoro
  • riunione organizzativa più forum e analisi di settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *