Glossario Fascicolo informativo moto

Il nostro obiettivo è quello di garantirti la massima tranquillità fornendoti tutti i prodotti e accessori parabrezza Givi al miglior prezzo garantito.

  • “Assicurato”: soggetto destinatario delle prestazioni assicurative;
  • “Accessori”: le parti complementari stabilmente fissate sul veicolo che possono essere: – di serie, se costituiscono normale dotazione del veicolo, essendo inclusi senza maggiorazione nel prezzo di listino del veicolo stesso; – optional, ogni installazione od apparecchiatura stabilmente fissata a bordo del veicolo fornita dalla Casa costruttrice con supplemento al prezzo di listino del veicolo stesso;
  • “Apparecchi multimediali non di serie”: radio, telefoni, lettori CD e DVD, televisori, componenti audio, navigatori satellitari e simili purché stabilmente fissati e non presenti sul listino degli accessori della Casa costruttrice del veicolo;
  • “Aree aeroportuali”: le aree riservate al traffico ed alla sosta di aeromobili sia civili che militari;
  • “Avente Diritto”: soggetto diverso dal Contraente cui deve essere messo a disposizione l’attestazione dello stato del rischio, ovvero: proprietario, usufruttuario, acquirente con patto di riservato dominio o locatario in caso di locazione finanziaria.
  • “Banca Dati”: la banca dati elettronica che le imprese hanno l’obbligo di alimentare con le informazioni e i dati necessari ad attestare lo stato del rischio;
  • Bauletto Givi”,“Bauletto Posteriore”, “Bauletto laterale”, “Borsa laterale”: il contenitore applicato alla parte laterale o ai posteriori del telaio del veicolo, adatto al trasporto di oggetti personali, attrezzi o altro, realizzato in materiale rigido o morbido (borsa laterale), stabilmente fissato al veicolo ma con la possibilità di essere staccato e riattaccato alla struttura che lo sostiene;
  • “Carta verde”: il documento che attesta l’estensione dell’efficacia dell’Assicurazione obbligatoria ai danni provocati dalla circolazione del veicolo assicurato nei paesi esteri, la cui sigla sia indicata (e non barrata) sulla stessa;
  • “Ciclomotori”: i veicoli a due ruote (categoria L1e) o veicoli a tre ruote (categoria L2e) aventi una velocità massima per costruzione non superiore a 45 km/h e cilindrata fino a 50 cc;
  • “Classe di merito Genertel”: la classe di merito assegnata al contratto in base alle Condizioni Generali di Assicurazione previste dalla Compagnia;
  • “Classe di merito di conversione universale (CU)”: la classe di merito assegnata obbligatoriamente al contratto in base alle regole previste dal Regolamento ISVAP n. 4 del 9 agosto 2006 e successive modifiche ed integrazioni. La classe CU risulta dall’attestazione dello stato del rischio messa a disposizione dalla Compagnia in occasione di ogni scadenza annuale;
  • “Codice delle Assicurazioni”: il Decreto Legislativo n. 209/2005 e sue successive modificazioni ed integrazioni;
  • “Codice della Strada”: il Decreto Legislativo n. 285/1992 e sue successive modificazioni ed integrazioni;
  • “CONSAP”: Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A. con sede in Roma, Via Yser, 14 – 00198, www.consap.it;
  • “Contraente”: la persona fisica o giuridica che stipula il contratto di assicurazione;
  • “Degrado”: la riduzione del valore dei pezzi di ricambio da sostituire sul veicolo danneggiato;
  • “DUERUOTE”: la rivista dell’editoriale Domus che pubblica mensilmente le quotazioni dei veicoli usati;
  • “Europ Assistance Italia S.p.A.”: la compagnia che attraverso la sua struttura organizzativa gestisce e liquida i sinistri per le garanzie Assistenza Stradale Estesa e Top per conto di Genertel;
  • “EUROTAX”: la rivista specializzata della Sanguinetti Editore, riportante le quotazioni di mercato dell’usato;
  • “Franchigia”: la somma, contrattualmente pattuita, che rimane a carico dell’Assicurato per ogni sinistro;
  • “Furto”: l’appropriazione di bene altrui al fine di trarne un ingiusto profitto anche tramite violenza o minaccia (rapina);
  • “Genertel”, “Compagnia”: Genertel S.p.A., con sede legale in Italia;
  • “Guasto”: il danno subito dal veicolo per usura, difetto, rottura, mancato funzionamento di sue parti, tale da rendere impossibile per l’Assicurato l’utilizzo dello stesso in condizioni normali. Sono da considerarsi guasto anche la foratura dello pneumatico e l’errato rifornimento di carburante;
  • “Immobilizzazione del veicolo”: il fermo del veicolo presso una carrozzeria/officina incaricata della riparazione che ne renda impossibile l’utilizzo (veicolo non marciante);
  • “Incendio”: la combustione del veicolo o di sue parti con sviluppo di fiamma;
  • “Incidente”: il sinistro, subito dal veicolo, non voluto, dovuto a imperizia, negligenza, inosservanza di norme e regolamenti connesso alla circolazione stradale. Solo per le garanzie Assistenza Stradale Estesa e Top sono compresi i sinistri derivati da caso fortuito;
  • “Indennizzo/Risarcimento”: la somma dovuta da Genertel o da Europ Assistance in caso di sinistro liquidabile a termini di polizza;
  • “Infortunio”: ogni evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili;
  • “Ingessatura”: il mezzo di contenzione, fisso e rigido, costituito da fasce gessate o altro apparecchio di contenimento comunque immobilizzante, prescritto da personale medico e che non può essere rimosso autonomamente;
  • “Invalidità permanente”: la perdita o riduzione definitiva e irrimediabile della capacità a qualsiasi lavoro proficuo, indipendentemente dalla professione svolta;
  • “Istituto di cura”: l’ospedale pubblico, la clinica o la casa di cura (convenzionata o privata), in Italia o all’estero, regolarmente autorizzati in base ai requisiti di legge e dalle competenti Autorità al ricovero ed eventualmente all’assistenza sanitaria ambulatoriale ed in regime di degenza diurna. Sono comunque esclusi gli stabilimenti termali, le case di convalescenza e soggiorno;
  • “Legittimo conducente”: il proprietario del veicolo e le persone autorizzate da questi alla guida del veicolo;
  • “Massimale”: la somma fino a concorrenza della quale la Compagnia presta l’assicurazione;
  • “Motocicli”: i veicoli a due ruote, senza carrozzetta (categoria L3e) o con carrozzetta (categoria L4e), muniti di un motore con cilindrata superiore a 50 cm3 se a combustione interna e/o aventi una velocità massima per costruzione superiore a 45 km/h. Sono equiparati ai motocicli anche i tricicli;
  • “Motoveicoli”: i motocicli e i ciclomotori;
  • “Perdita totale”: il veicolo è considerato totalmente perso se è stato rubato e non ritrovato entro due mesi, oppure se danneggiato con valore residuo inferiore al 20% del valore commerciale prima del sinistro;
  • “Polizza”: il documento che prova la stipula del contratto di Assicurazione;
  • “Premio”: la somma dovuta dal Contraente a Genertel a fronte delle garanzie prestate comprensivo di imposte ed eventuali oneri di legge; “Proprietario”: l’intestatario al P.R.A. del veicolo o colui che può dimostrare la titolarità del diritto di proprietà;
  • “Responsabilità principale”: si ha quando la responsabilità del sinistro è da attribuire in misura prevalente ad uno dei conducenti dei veicoli coinvolti;
  • “Responsabilità paritaria”: si ha quando la responsabilità del sinistro è da attribuire in pari misura a carico dei conducenti dei veicoli coinvolti;
  • “Rischio”: la probabilità che si verifichi il sinistro;
  • “Risoluzione”: lo scioglimento anticipato di un contratto per volontà delle parti o per legge;
  • “Rivalsa”: Il diritto della Compagnia di recuperare nei confronti del Contraente e dell’Assicurato l’importo pagato ai terzi danneggiati nei casi in cui la Compagnia stessa avrebbe avuto diritto di rifiutare o di ridurre la propria prestazione;
  • “Scoperto”: la percentuale del danno – con eventuale limite minimo espresso in valore assoluto – che rimane a carico dell’Assicurato per ogni sinistro, se previsto in contratto;
  • “Sinistro”: l’evento dannoso per il quale è prestata l’assicurazione;
  • “Trasportati”: le persone regolarmente trasportate sul veicolo indicato in polizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *